Data : 11 agosto 2016

Una nuova tomba ipogea sigillata e intatta con oltre 60 reperti ancora in situ è stata scoperta all'interno della necropoli etrusca del Pratino dal team CAMNES


Alcuni giorni fa i nostri etruscologi (i dottori Silvia Nenecetti, Domenica Palmieri e Riccardo Catone) diretti dal dott. Stefano Giuntoli con l'aiuto degli studenti del Campo Scuola CAMNES hanno scoperto una nuova tomba ipogea sigillata da lastre fittili all'interno della necropoli di periodo ellenistico del Podere Pratino (Tuscania, VT).

All'interno la camera presentava numerosi loculi con inumazioni e urne cinerarie con i corredi funerari ancora in situ composti da oltre 60 oggetti ceramici e bronzei.

Non è la prima volta che avviene la scoperta di una tomba intatta presso questa necropoli, ma la maggior delle strutture funerarie intatte scoperte finora presentavano un crollo delle coperture che le avevano sigillate e rese inaccessibili ai clandestini. In questa tomba, invece, la volta della camera sotterranea era ancora intatta, così come il corredo e le sepolture nei loculi.

Nelle prossime settimane saranno forniti ulteriori dettagli sulla struttura e i reperti ritrovati.
 
Fonti:
Foto estratta dal Corriere di Viterbo del 8/8/16
 

Copyright © 2010-2017 CAMNES. Tutti i diritti riservati  |  

Privacy Policy  |  

Cookie Policy