SISA: Scuola Internazionale di Scavo Archeologico - Tuscania

Scuola intensiva di tecniche di scavo avanzate nella necropoli etrusca di periodo orientalizzante e arcaico di Sasso Pinzuto, Tuscania (VT)

CAMPAGNA 2022


La Scuola di Scavo a partire dal 2022 si svolgerà all'interno della necropoli etrusca di Sasso Pinzuto di Tuscania, oggetto d'indagine del TAP: Tuscania Archaeological Project
Direttore Scientifico: Prof. Alessandro Naso (UNINA, CAMNES)


 
 

Introduzione alla Scuola

Il Dott. Stefano Valentini, forte di una esperienza ventennale maturata su vari cantieri archeologici, sarà l'insegnante sul campo della SISA.
In questo video introduce gli aspetti chiave della Scuola e delle attività che i partecipanti seguiranno.
La Scuola di Scavo

Il CAMNES in collaborazione con l'Università di Napoli Federico II offre la possibilità di partecipare, nel mese di luglio, agli scavi archeologici delle necropoli etrusche di fase orientalizzante e arcaica di "Sasso Pinzuto" a Tuscania (VT).
I partecipanti avranno la possibilità di partecipare ad una vera e propria scuola di scavo archeologico stratigrafico. Un’esperienza unica durante la quale sarà possibile sperimentare sul campo tutte le attività che un archeologo è chiamato a svolgere durante lo scavo. Dalla metodologia alle tecniche di scavo, incluso il corretto utilizzo degli “arnesi del mestiere”; dalla compilazione delle schede US alla realizzazione del matrix, dalla schedatura dei materiali, alle tecniche di rilievo tradizionale, per arrivare alla fotogrammetria. Il programma prevede, infatti, anche un workshop intensivo sul rilievo fotogrammetrico.
I partecipanti saranno ospiti dell’Agriturismo “Casa Caponetti”, località Quarticciolo, posto all’interno dell'area delle necropoli di Sasso Pinzuto (https://www.casacaponetti.com/it/).

Tuscania e le Necropoli Etrusche

L’area archeologica di Tuscania (VT) è costituita da numerose necropoli che si estendono tutto intorno alla cittadina moderna e che probabilmente corrispondevano a diversi nuclei insediativi sin qui non portati alla luce. I ritrovamenti testimoniano della vitalità di questo centro per tutta la durata della civiltà etrusca, dovuta alla sua felice posizione all’incrocio di importanti direttrici di transito. Tra i complessi funerari più noti di Tuscania si annoverano le tombe della gens Curunas e la c.d. Grotta della Regina nella necropoli di Madonna dell’Olivo, la tomba a casa nella necropoli di Peschiera, la tomba con portico della necropoli di Pian di Mola.
Dal 2005, prima l’Istituto Internazionale “Lorenzo de Medici” e poi, dal 2010 fino al 2019, CAMNES hanno condotto regolari campagne di scavo, su concessione della Soprintendenza per l'Etruria Meridionale nelle necropoli ellenistiche dell’area di Macchia della Riserva (Tuscania, VT). CAMNES, nel 2020, su mandato della Soprintendenza per l'Etruria Meridionale ha effettuato lo scavo di una prima struttura funeraria all'interno di una delle necropoli di Sasso Pinzuto.
A partire dal 2022 un nuovo progetto di scavo CAMNES in collaborazione con l'Università Federico II di Napoli, il TAP (Tuscania Archaeological Project), sarà intrapreso per indagare altre strutture funerarie all'interno dell'area archeologica di Sasso Pinzuto. Ed è nell’ambito di questo progetto che CAMNES ha creato la SISA.



 
Scopri di più sul Progetto Archeologico (TAP)

La settimana scorsa ho partecipato allo scavo a Tuscania: è stata una esperienza entusiasmante.
Portare alla luce gli oggetti e gli ambienti della vita e della morte dei nostri predecessori di 2400 anni fa è una cosa ben diversa dal visitare una necropoli già attrezzata per i turisti.
Sembra quasi di entrare in contatto con loro, e di ripercorrere i loro passi nell'accompagnare i congiunti verso la vita nell'aldilà.
Per me è stato magnifico.
Volevo ringraziare tutti coloro che hanno partecipato allo scavo che con infinita pazienza, totale disponibilità e grande competenza hanno risposto a tutte le mie domande e curiosità.
Se il destino non deciderà diversamente, mi prenoto senz'altro per l'anno prossimo, a Tuscania o in qualunque altro luogo scelto da CAMNES, anche per un tempo più lungo di una settimana.
Mi prenoto anche per una eventuale attività di restauro da fare sui manufatti nella stagione invernale.
Di nuovo grazie a tutti.
Saluti,
F. Agnoloni

I commenti di un partecipante agli scavi di Tuscania I commenti di un partecipante agli scavi di Tuscania


Studenti universitari internazionali LdM
CAMNES insieme all'Istituto Internazionale Lorenzo de' Medici (Università accreditata da Marist College, NY) organizza ogni anno in concomitanza con quello italiano anche un Campo Scuola di Archeologia per gli studenti stranieri, principalmente statunitensi, creando così un ambiente internazionale e stimolante in cui scambiare le proprie esperienze e stringere nuove amicizie con studenti d'oltreoceano.
Informazioni utili 
ATTIVITÀ PRATICHE E TEORICHE
Scavo stratigrafico sul sito di Sasso Pinzuto - Tuscania: Con l’assistenza del nostro team di archeologi, i partecipanti verranno introdotti alle più moderne metodologie e tecniche di indagine stratigrafica, alle corrette modalità di utilizzo degli strumenti dell’archeologo, alla compilazione delle schede US e alla realizzazione di un matrix. Apprenderanno competenze in materia di rilievo sul campo con il metodo tradizionale e mediante fotogrammetria. A quest’ultima sarà dedicato un workshop intensivo che permetterà ai partecipanti di realizzare un modello 3D ad alta precisione -per la produzione di ortofoto di planimetrie, prospetti e sezioni- della “loro” area di scavo. Il workshop si terrà nella sede CAMNES di Tuscania, presso i locali dell’Istituto Internazionale Lorenzo de’ Medici. Tutte le sere, e a conclusione del programma, i partecipanti potranno discutere i risultati delle loro attività con il team di archeologi. Il programma prevede, inoltre, una visita guidata alla necropoli di Sasso Pinzuto e al Museo Archeologico Nazionale di Tuscania, che introdurrà i partecipanti al contesto archeologico in cui si troveranno ad operare.

PROGRAMMA SETTIMANALE PRELIMINARE (vedere schema sottostante per maggiori dettagli)
  • Venerdì 15 luglio 2022: arrivo a Tuscania; Pomeriggio: Orientamento, presentazione dello scavo
  • Da sabato 16 a sabato 23: Attività sul campo (8:00–10:00/ pausa /10:30-13:00/ pranzo, pausa /16:30–18:00/ pausa, cena, briefing)
  • Domenica: Debriefing conclusivo, Partenza

QUOTA D'ISCRIZIONE PER INTERO PERIODO (da venerdì 15 luglio a domenica 24 luglio)
  • € 950 :  Scuola di scavo + sistemazione INCLUSA (pranzo/cena e alloggio)
La quota d'iscrizione comprende:
  • Lezioni teoriche, attività di scavo e tutto quanto riportato in programma. In caso di pioggia saranno organizzate attività alternative.
  • Pernottamento in camera doppia con bagno privato (9 notti, da venerdì 15 a sabato 23 inclusi) presso l’Agriturismo “Casa Caponetti”. I partecipanti potranno raggiungere lo scavo in qualche minuto a piedi.
Su prenotazione e con un costo aggiuntivo sarà possibile riservare una camera SINGOLA.
  • Pranzo e cena presso l’Agriturismo “Casa Caponetti”. I partecipanti potranno segnalare in anticipo eventuali allergie o intolleranze alimentari.
  • Casco e attrezzatura per lo scavo.
La quota d'iscrizione NON comprende:
  • Trasporto da e per Tuscania (Agriturismo Casa Caponetti).
  • Colazione. I partecipanti potranno usufruire comunque di uno spazio comune, attrezzato a cucina, presso l’Agriturismo “Casa Caponetti”, dove consumare alimenti e bevande acquistati autonomamente.
  • Gli extra e tutto quanto non specificato in programma.
  • I prerequisiti necessari per accedere al cantiere (vedere sotto)
 
PREREQUISITI:
  • Per partecipare al programma sarà necessario essere in possesso di SUPER GREEN PASS (OBBLIGATORIO) ed aver sottoscritto l’informativa generale inerente le prescrizioni anti Covid-19 adottate dall’organizzatore.
  • Copertura da vaccinazione antitetanica
  • Per accedere al cantiere di scavo sarà OBBLIGATORIO essere in possesso di un attestato con esito positivo sulla formazione sulla sicurezza (4 + 12 ore). Ai sensi degli art.18, 36 e 37 del Testo Unico sulla Sicurezza D.Lgs. 81/08, tutti i lavoratori devono essere formati sui rischi che corrono nello svolgimento della loro attività di lavoro. Sempre per la legge (D. Lgs. 81/08, art 2, comma 1a), gli studenti che frequentano per motivi di studio e ricerca laboratori di qualsiasi tipo sono equiparati, per quanto riguarda la loro sicurezza, ai lavoratori, pertanto come questi ultimi devono essere obbligatoriamente formati. Si ricorda che l’attestato, una volta ottenuto ha una validità di 5 ANNI e potrà essere utilizzato in tutti gli scavi/cantieri archeologici su territorio nazionale.
  • Riferimento legislativo: Corso sicurezza Ateco Alto Rischio Cantieri, Art. 37 dlgs 81/2008, dpr 177/2011, art.119. Codice primario 43, secondario 12/00.
  • Non vi sono prerequisiti di tipo accademico.
  • Non è richiesta nessuna esperienza di scavo pregressa.
  • Certificato di idoneità alla mansione: i partecipanti, nella giornata del loro arrivo a Tuscania, dovranno essere visitati dal medico aziendale CAMNES che ne verificherà le condizioni di salute e ne certificherà l’idoneità alla mansione specifica dello scavo archeologico.
  • Riferimento legislativo: il testo unico sul lavoro, legge 81/2008, ha abolito il concetto di “idoneità generica al lavoro” ed introdotto quello di “idoneità alla mansione specifica”. I rischio lavorativo e valutazione spetta al Datore di lavoro e il certificato di idoneità è appannaggio esclusivo del Medico competente aziendale.
  • Si tenga presente che lo scavo comporterà attività fisica e una possibile esposizione al sole. Perciò si raccomanda un abbigliamento adeguato allo scavo (compreso un copricapo).
  • Assicurazione sugli infortuni, OBBLIGATORIA. Previo contatto con gli organizzatori sarà possibile stipulare una polizza a prezzo agevolato (circa 40€) per tutta la durata del programma.
  • Calzature antinfortunistiche ovvero con la punta di metallo e guanti (OBBLIGATORIE).
 
ATTESTATO
Al termine del corso sarà rilasciato un diploma con attestato di partecipazione. Gli studenti universitari e gli iscritti a scuole di specializzazione o dottorati di ricerca potranno avvalersi dell’attestato per ottenere CREDITI FORMATIVI, previo accordo con i tutor didattici ed i coordinatori delle loro università.
 

Iscrizione e modalità di pagamento


  • Scadenza iscrizioni: 1 GIUGNO 2022
  • La quota di iscrizione dovrà essere versata per intero entro e non oltre il 15 GIUGNO 2022
  • Numero minimo di partecipanti: 5
  • Numero massimo di partecipanti: 12
  • Si prega di prendere visione del paragrafo soprastante relativo ai PREREQUISITI necessari alla partecipazione sul cantiere di scavo
  • Un deposito cauzionale del 50% della quota di partecipazione, NON RIMBORSABILE, sarà trattenuto dal totale nel caso gli iscritti fossero impossibilitati a partecipare allo scavo dopo il pagamento della quota.
  • L'intera quota di partecipazione verrà rimborsata nel caso di non ottenimento del certificato di idoneità alla mansione (vedi i Prerequisiti sopra)
  • Il ricavato sarà INTERAMENTE devoluto al finanziamento del progetto di RICERCA PER GLI SCAVI Etruschi delle Necropoli di Tuscania
  • Iscriversi e pagare on-line (PayPal, Carta di Credito o Bonifico bancario) cliccando il pulsante 'iscrizione'
ISCRIZIONE

Contattaci

Specificare per quale corso o programma si sta chiedendo informazioni

Dove si trova la necropoli di Sasso Pinzuto

Mappa dell'area di Tuscania: sulla destra la città moderna e sulla sinistra la Macchia della Riserva in cui si trovano le necropoli etrusche in corso di scavo

Copyright © 2010-2022 CAMNES. Tutti i diritti riservati  |  

Privacy Policy  |  

Cookie Policy