Irene Morfini
Egittologa, archeologa

Nata a Lucca, Italia. Laureata in Egittologia sia all’Università di Pisa (Italia) che all’Università di Leida (Paesi Bassi), sta attualmente lavorando all’Università di Leida con il Dott. R.J. Demarée ad una tesi di dottorato dal titolo: Necropolis journal: The Administration of an Egyptian Artisans’ Community. Lo studio esamina le note, registrate dagli scribi in scrittura ieratica, che forniscono informazioni sulla squadra di operai e artisti impiegati nella costruzione delle tombe regali nelle Vale dei Re e delle Regine durante il periodo Ramesside (1300-1100 a.C. circa).
Ha preso parte a numerosi scavi in Italia fin dal 2000. Nel 2010 è stata scelta come assistente di campo dalla Missione Olandese a Saqqara (Egitto) e dal 2007 al 2011 ha lavorato come epigrafista e vicedirettrice (stagione 2011) nella MAIL-Missione Archeologica Italiana a Luxor (Tomba di Harwa, TT37).
Dal 2013 co-dirige con la collega spagnola Mila Alvarez Sosa il MIN PROJECT, la Missione Archeologica Canario-Toscana a Luxor, lavorando nelle tombe tebane di Min (TT109) e Kampp -327-.
I suoi campi di ricerca principali riguardano: il Nuovo Regno, il villaggio di Deir el-Medina, l’archeologia e la Necropoli Tebana.
È vice-presidente della Associazione Canaria di Egittologia e Presidente della ONLUS Preserving Heritage for Development, con le quali svolge attività di intervento, ricerca, studio e divulgazione della conoscenza nel campo del patrimonio archeologico, storico, scientifico, artistico e culturale dell’antico Egitto, con progetti in Egitto, Cuba e Ghana, oltre che su territorio nazionale.
È co-proprietaria della casa editrice Ediciones ad Aegyptum con la quale ha pubblicato novelle grafiche, libri didattici per bambini e libri e cataloghi per specialisti. Di recente pubblicazione il Catalogo della Collezione Egizia conservata nel Museo delle Belle Arti de l’Avana (Cuba).
 
Curriculum

Copyright © 2010-2018 CAMNES. Tutti i diritti riservati  |  

Privacy Policy  |  

Cookie Policy